MY RESEARCH BLOG

Search
  • Salvatore Enrico Anselmi

Canto d'estate


Salvatore Enrico Anselmi - Canto d'estate

Oscillano le teste fiorate a gorgiera

Esplode il giallo e avvampa

Bionde criniere

ostensori di sole

Alita il campo e si muove

a ritmo lieve

a ritmo lento

sotto la sferza del carro.

L'aureo fulgore

s'innesta sul verde castone

e resta.

Spuma di fronde

e lecci in fiamme

queruli insetti s'aprono

il petto e le ali nel canto

Ondeggiano i campi

sotto il cielo smeriglio.

L'estate proclama il suo verso

e inclina il suo petto

L'aria è colma di sé.

26 views
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Instagram Social Icon

© 2023 by Scientist Personal. Proudly created with Wix.com