MY RESEARCH BLOG

Search
  • Salvatore Enrico Anselmi

Rendimi puro


Salvatore Enrico Anselmi - Rendimi puro - poesia

Rendimi puro

e avvolgerò il tuo capo e il collo

con monili di madreperle

e di stelle biancheggianti

di candide pecore a cirri mansuete brucanti

Rendimi forte

e sarò il pilastro saldo che non cede

Concedimi di espandere ombra

e devolverò le chiome verdi

e i rami distesi per coprire

per colmare d'azzurro i campi arsi e fulgenti

e questi uomini

fantocci e laboriosi

ottusi e savi

randagi eroi rari

atavici spergiuri

Se potrà lenire il dolore

mi strapperò il cuore dal petto

perché possa pompare sangue col tuo

Mi caverò dalle orbite gli occhi

per rendere lo sguardo

tenace e lungimirante

Ti donerò i miei muscoli e i miei tendini

insieme alle ossa

per rendere più saldo

il tuo appoggio e più certo il cammino

Ma se non mi amerai ancora

riprenderò le ossa con i muscoli e i tendini

il cuore e gli occhi

e come un Golem d'oro

e d'imperturbabile acciaio rinato

trionferò sugli abissi

sulle perdizioni senza riscatto

e dimenticherò il tuo nome

48 views
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Instagram Social Icon

© 2023 by Scientist Personal. Proudly created with Wix.com